Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/marocco-trovato-corpo-di-ragazza-decapitato-a-Ifrane-af480ad8-e613-4927-a792-067eac4ef198.html | rainews/live/ | true
MONDO

Marocco, trovato corpo di ragazza decapitato a Ifrane

In località sciistica del Medio Atlante. Identità ancora ignota

Marocco (immagine di repertorio, Ap)
Condividi
Il corpo di una ragazza decapitata è stato trovato questa mattina in una zona a sud di Fes nel centro-nord del Marocco. Lo hanno riferito media locali. Secondo il sito online del secondo canale tv M2 che cita fonti concordanti, la vittima è una cittadina marocchina sulla ventina di anni ed il suo cadavere sarebbe stato rinvenuto in una zona chiamata Wad Ifran nei pressi di Azrou, città che si trova a una novantina di chilometri a sud di Fes.

Nella notte tra 16 e il 17 dicembre in un sito isolato dell'Alto Atlante nel sud del regno, due escursioniste scandinave sono state trovate uccise da quattro marocchini - una è stata decapitata - che si sono dichiarati soldati dello Stato islamico (Isis).

Si segue pista passionale
E sembra essere un caso totalmente diverso quello di oggi. Per risolverlo infatti si segue la pista del delitto passionale. Il presunto colpevole sarebbe stato identificato, e secondo stampa locale, la ragazza uccisa e decapitata sarebbe la giovane proprietaria di un allevamento di bestiame. Divorziata, 24 anni, la donna era da tempo in lite con il pastore trentenne con il quale aveva anche una relazione amorosa. Il conflitto tra i due si era trascinato persino davanti ai giudici. In fuga, il presunto autore del delitto è attivamente ricercato dagli inquirenti che hanno escluso possibili motivazioni politiche o terroristiche per questo caso.
Condividi