Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/martellate-5e3eda28-f7cc-4f60-9517-131931a7bb00.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Robbiate (Lecco)

Uccide la madre di 89 anni a sprangate e tenta il suicidio: ricoverato 60enne con problemi psichici

A lanciare l'allarme è stata un'addetta dell'assistenza domiciliare che seguiva la famiglia e che alle 10 del mattino ha più volte suonato il campanello senza ricevere risposta

Condividi
Uccide la madre 89enne a sprangate e tenta di togliersi la vita: e' la tragedia familiare consumatasi il giorno di Natale in una casa di Robbiate, in provincia di Lecco.

Un 60enne con problemi psichici alle spalle ha aggredito la donna con una spranga e poi con la stessa arma si e' colpito ripetutamente in testa.

A lanciare l'allarme è stata un'addetta dell'assistenza domiciliare che seguiva la famiglia e che alle 10 del mattino ha più volte suonato il campanello senza ricevere risposta. I vigili del fuoco, chiamati dai vicini, sono intervenuti e hanno scoperto il corpo della donna nel letto e il figlio 60enne sotto un tavolo, con vistose ferite alla testa.

L'uomo e' stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Mandic di Merate. 
Condividi