Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/massima-sicurezza-area-vaticano-10mila-agenti-sommozzatori-96c5f576-208e-4f5e-ae77-f64c53c6ca1d.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Per un evento di portata storica per la Chiesa e il mondo

Roncalli e Wojtyla santi, tutte le misure di sicurezza

Diecimila agenti in campo per la canonizzazione di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. Messa concelebrata dal papa emerito Benedetto XVI insieme con Papa Francesco. 24 capi di Stato, 10 di governo, 40 tra ministri e vice-ministri, per 122 delegazioni straniere. Divieto di sorvolo su Roma dalle 9 alle 15, sei pattuglie di sommozzatori nel Tevere

L'area di massima sicurezza (Ansa)
Condividi
Un evento storico per la Chiesa e per il mondo intero. Due papi santi nello stesso giorno, Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. Un evento planetario con numeri imponenti. 24 capi di Stato (tra cui diversi reali), 10 di governo, 40 tra ministri e vice-ministri, per complessive 122 delegazioni straniere.

10mila agenti in campo
Il ministro dell'Interno Alfano ieri ha annunciato che ci saranno 10mila agenti in campo. Duemila i vigili urbani. Il coordinamento della sicurezza delle personalità e delle delegazioni straniere farà capo al Viminale e al Dipartimento della Pubblica sicurezza. 

Misure di sicurezza 'massime' in piazza San Pietro
Le misure di sicurezza saranno massime soprattutto per la presenza sul sagrato dei numerosi capi di Stato e di Governo. Sulla piazza vigileranno anche cento webcam della Sala operativa del Campidoglio, aperta 24 ore su 24, e che anche attraverso Google Earth, monitorerà in tempo reale la situazione. 

Divieto di sorvolo su Roma
Il cielo sopra la Capitale sarà off limits. IIl divieto scatterà alle 9 e sarà operativo per sei ore, fino alle 15. Sarà anche chiuso l'aeroporto dell'Urbe. 

I sommozzatori nel Tevere
In occasione della cerimonia, il servizio dei sommozzatori sul fiume Tevere sarà intensificato con sei pattuglie che saranno impegnate su tutti gli argini con particolare riguardo a Ponte Sant'Angelo, Ponte Vittorio Emanuele, Ponte Principe Amedeo e Ponte Cavour, a due passi dal Vaticano. Ispezioni del sottosuolo e dei tombini.

Corridoio di sicurezza 
L'accesso alla piazza per i fedeli è esclusivamente da via della Conciliazione che è stata aperta alle 5.30. Previsto anche un 'corridoio di sicurezza' da Piazza Venezia a Porta Cavalleggeri che sarà interdetto al traffico ed utilizzato solo per il transito delle delegazioni internazionali, forze dell'ordine e ambulanze.

Migliaia di vescovi
La messa di canonizzazione sarà concelebrata con papa Francesco dal papa emerito Benedetto XVI, circa 150 cardinali e mille vescovi, oltre che da seimila sacerdoti. I cardinali e i vescovi si troveranno sullo spazio di sinistra del sagrato della basilica, mentre i seimila sacerdoti sempre a sinistra ma sotto il sagrato. Sul lato di destra, invece, le delegazioni ufficiali. Ad amministrare la comunione saranno 600 sacerdoti in Piazza San Pietro e duecento diaconi - che usciranno dalla chiesa di Santa Maria della Traspontina - lungo Via della Conciliazione. I concelebranti pi· vicini al Papa sull'altare saranno il cardinale vicario di Roma Agostino Vallini, perchè i due Papi santi erano vescovi di Roma, il cardinale di Cracovia Stanislao Dziwisz, ex segretario di Wojtyla, e il vescovo di Bergamo, diocesi d'origine di Roncalli, mons. Francesco Beschi, e anche altri due cardinali dell'ordine dei vescovi, con tutta probabilità i cardinali Angelo Sodano e Giovanni Battista Re.
Condividi