Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/mattarella-agli-atleti-grazie-avete-onorato-il-paese-52553c67-af95-428b-958a-e4954e64ab61.html | rainews/media/ | (none)
SPORT

Cerimonia al Quirinale

Giochi olimpici di PyeongChang. Mattarella agli atleti: "Grazie, avete onorato il Paese"

"Le Olimpiadi non sono soltanto un evento sportivo. Sono un momento di raccolta e convivenza umana, un'occasione di pace e lo si è visto a PyeongChang"

Condividi
''Bentornati al Quirinale, un saluto cordialissimo a tutti atleti e dirigenti. Complimenti, avete vissuto un'esperienza di straordinaria intensità che non è stato solo un evento sportivo ma momento di pace e occasione di pace e lo si  visto.
Vittorie al femminile è un bel dato che incoraggia'': così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattaralla agli atleti che hanno vinto medaglie ai Giochi olimpici e paralimpici di PyeongChang durante la cerimonia di riconsegna del tricolore. 

Le medaglie delle donne sono un bel dato
"Le tante medaglie femminili sono un bel dato: non me ne vogliano gli uomini, ma questo dato incoraggia le ragazze del nostro Paese a impegnarsi ancora di piu'". Queste le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante l'incontro con gli atleti azzurri medagliati alle Olimpiadi e Paralimpiadi di PyeongChang2018. "Le Olimpiadi sono un richiamo all'impegno per tutti i nostri giovani: mi auguro che ciò avvenga e renda sempre migliore il nostro Paese", ha aggiunto il Capo dello Stato.

Olimpiadi occasione di pace
"Le Olimpiadi non sono soltanto un evento sportivo. Sono un momento di raccolta e convivenza umana, un'occasione di pace e lo si è visto a PyeongChang", ha detto il Capo dello Stato."I risultati sono un termometro del livello del nostro sport, ma lo spettacolo più bello è stato offerto da tutti gli atleti che hanno partecipato ai Giochi, per il loro impegno e la partecipazione. Questo è il valore più importante: d'altronde il Coni esiste per questo, per assicurare un valore di squadra. Ed è un patrimonio del nostro Paese", ha aggiunto il Capo dello Stato.

Bertagnolli e Casal paradigma di vita
"Le gare di Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal sono state uno spettacolo straordinario. Abbiamo fatto tutti il tifo per voi: siete un esempio, una sorta di paradigma della vita perché la vostra prestazione si basa sulla piena fiducia reciproca: questo è un richiamo per tutti". Con queste parole il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è rivolto a Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal, vincitori di quattro medaglie alle Paralimpiadi di PyeongChang2018, durante l'incontro con gli atleti azzurri medagliati al Quirinale.
Condividi