Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/mattarella-expo-milano-5cb039a9-0e45-4db3-a8eb-d590dd697bbd.html | rainews/live/ | true
MONDO

Le parole del Presidente della Repubblica

Expo, Mattarella: inaccettabile gap tra paesi ricchi e popoli poveri

In un messaggiato inviato al ministro Martina il presidente della Repubblica propone l'adozione di un nuovo modello di sviluppo per contrastare "l'aumento delle diseguaglianze tra paesi ricchi e popolazioni povere"

Condividi
Roma "L'aumento delle diseguaglianze tra paesi ricchi e popolazioni povere, in costante lotta per sopravvivere alla denutrizione, rende indispensabile l'adozione di un nuovo modello di sviluppo che modifichi questa inaccettabile tendenza, nel rispetto dei fondamentali valori riconosciuti e sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al Ministro delle politiche agricole e forestali Maurizio Martina in occasione dell'iniziativa Le idee di Expo.

"Rivolgo un cordiale saluto a tutti gli autorevoli intervenuti in rappresentanza delle istituzioni, degli enti e delle organizzazioni che hanno reso possibile lo svolgimento di questa importante giornata di lavoro che in vista della inaugurazione ufficiale della esposizione affronterà il tema delle sfide dell'alimentazione globale nel rispetto del pianeta e dei suoi equilibri", scrive Mattarella.
Condividi