MONDO

La riconciliazione con al-Fatah a dieci anni dalla clamorosa rottura

Medioriente, l'annuncio del leader Haniyeh: "Sciolto il governo di Hamas a Gaza"

I rappresentanti dell'esecutivo dell'Anp "sono i benvenuti"

Condividi
''Non solo abbiamo emesso un comunicato per annunciare lo scioglimento del Comitato amministrativo a Gaza, ma abbiamo anche preso misure di fatto e il Comitato amministrativo non opera più": lo ha affermato oggi, secondo la agenzia Maan, il leader di Hamas, Ismail Haniyeh, al ritorno a Gaza dopo intense consultazioni in Egitto che hanno spianato la strada a una riconciliazione con al-Fatah. Haniyeh ha quindi aggiunto che i rappresentanti del governo dell'Anp di Rami Hamdallah "sono i benvenuti a Gaza". Si chiude, così, una rivalità iniziata 10 anni fa.

Con il termine di 'Comitato amministrativo' Haniyeh si riferisce al 'governo ombra' messo a punto a Gaza alcuni mesi fa da Hamas in aperta polemica con il presidente dell'Anp Abu Mazen, che aveva replicato a sua volta con una serie di sanzioni.
Condividi