MONDO

In arrivo in Sicilia oltre 1200

Migranti, oltre cento salvati nelle acque al largo della Libia

Partiti su un battello di gomma nella serata di sabato, sono stati individuati nel cuore della notte dal radar di Golfo Azzuro, l'imbarcazione della Ong umanitaria ProActiva.

Condividi
Centoventidue migranti sono stati soccorsi e messi in salvo la scorsa notte nelle acque al largo della Libia. Cinque migranti - hanno raccontato i soccorritori - sono tuttavia caduti in mare e risultano dispersi. Partiti su un battello di gomma nella serata di sabato, i migranti sono stati individuati nel cuore della notte dal radar di Golfo Azzuro, l'imbarcazione della Ong umanitaria ProActiva.

In arrivo in Sicilia oltre 1200 migranti 
Sono complessivamente 1.264 i migranti che arriveranno in Sicilia su tre navi, a conclusione di soccorsi nel Canale di Sicilia. Sono 515 quelli che sbarcheranno a Pozzallo (Ragusa) su nave Acquarius, 505 a Catania su nave Siem Pilot e 246 a Messina su nave Fiorillo. 

Onu: 440 morti nel Mediterraneo dall'inizio 2017
Secondo l'Onu da gennaio oltre 440 persone sono morte nel Mediterraneo nel tentativo di raggiungere l'Europa partendo dalla Libia.

Fermati due scafisti e arrestati due espulsi  
Salgono a cinque i presunti scafisti fermati dal personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina della Procura di Siracusa nell'ambito dello sbarco di 783 migranti arrivati due giorni fa al porto commerciale di Augusta. Dopo i primi tre di ieri, in nottata sono stati fermati un uomo del Camerun e' uno del Bangladesh che si trovavano al timone di una barca e di un gommone soccorsi dalla nave italiana Dattilo al largo del Canale di Sicilia insieme ad altri 3 barconi. Arrestati anche due tunisini in quanto gia' espulsi, uno dal Prefetto di Parma e l'altro da quello di Lecce. Sarebbero rientrati in Italia prima dei cinque anni intimati e sono stati trasferiti anche loro nel carcere di Siracusa. 
Condividi