Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/milan-supera-3-0-empoli-anticipo-serie-a-17e33f8d-d29d-48af-8e39-8f9b47252dc5.html | rainews/live/ | true
SPORT

Piatek non si ferma più e vola a 18 gol in campionato

Il Milan supera 3-0 l'Empoli nell'anticipo di Serie A

Grazie ai gol del bomber polacco, di Kessie e di Castillejo, i rossoneri superano l'Empoli a San Siro e consolidano il quarto posto in classifica. Per la prima volta in stagione la squadra di Rino Gattuso vince la terza partita consecutiva dimostrando di aver trovato quella continuità di risultati che fino ad ora era sempre mancata. Il Milan si porta a -1 dall'Inter nella lotta per il terzo posto

Condividi
Il Milan travolge 3-0 l’Empoli e consolida il quarto posto portandosi a ridosso dei cugini nerazzurri.
Rossoneri, imbattuti in campionato nel 2019.  Toscani, a tre lunghezze dalla zona retrocessione,  mai vittoriosi lontani dal Castellani. Gattuso opera due modifiche con  Conti titolare  in difesa e Castillejo nel tridente con Calhanoglu e Pianek. Iachini conferma  la squadra che ha battuto  3-0 il Sassuolo nell'ultima giornata con  Farias e Caputo in attacco. Ritmi non altissimi, al 10’  gol annullato al Milan: traversone di Rodriguez, Paquetà schiaccia di testa oltre Dragowski ma è in fuorigioco. I rossoneri si scaldano e al 22’ Castillejo spara un sinistro dal limite, Dragowski tocca oltre il palo. Quattro minuti dopo lo spagnolo ancora dalla distanza costringe Dragowski ad alzare la sfera sopra la traversa. L’Empoli prende le misure e riesce a contenere la pressione rossonera. Al 45’ ci prova Kessie, ma colpisce l’esterno della rete. Alla fine del primo tempo Donnarumma non ha ancora effettuato un intervento, ma il Milan non riesce a dare supporto a Piatek. A inizio ripresa Caputo serve bene Krunic che spreca sparando alto. Poi la svolta: al 49’  Castillejo ruba palla sulla trequarti, Calhanoglu centra da destra e Piatek di piatto realizza. Due minuti dopo ancora  Castillejo serve  Kessié che supera Dragowski con un tocco morbido. Secco uno-due per i rossoneri. L‘Empoli tenta una timida reazione con Di Lorenzo, ma Donnarumma è vigile. Al 67’  Conti crossa rasoterra e Castillejo sorprende Dragowski sul primo palo. Al 78’ Borini entra in area e batte Dragowski, ma il gol viene annullato per fuorigioco di Cutrone. All’80’Gattuso concede un frammento di partita anche a Biglia che, come Conti rientra da un lungo infortunio. La partita non ha più storia e il Milan festeggia portandosi ad un punto dall’Inter.
Condividi