Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/milano-ergastolo-per-il-tranviere-che-uccise-con-85-coltellate-la-studentessa-jessica-faoro-b307db7d-e1de-4568-962d-bf43e8afb4ec.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Imputato per la prima volta in Aula

Milano. Ergastolo per il tranviere che uccise con 85 coltellate la studentessa Jessica Faoro

Il Gup ha accolto la richiesta del Pubblico ministero e inflitto al tranviere la pena del carcere a vita, senza tuttavia disporre l'isolamento diurno, che invece era stato chiesto dalla pubblica accusa

Condividi
Il gup di Milano - con rito abbreviato - ha condannato all'ergastolo Alessandro Garlaschi il tranviere di 39 anni che il 7 febbraio scorso uccise con 85 coltellate la 19enne Jessica Faoro nell'appartamento dove l'uomo viveva in via Brioschi, alla periferia sud di Milano.

Il Giudice dell'udienza preliminare Alessandra Cecchelli ha accolto la richiesta del Pm Cristina Roveda e inflitto al tranviere la pena del carcere a vita, senza tuttavia disporre l'isolamento diurno, che invece era stato chiesto dalla pubblica accusa. Garlaschi si è presentato per la prima volta in tribunale e ha assistito alla lettura del verdetto. Presenti in aula anche il padre e alcuni amici della vittima

La ragazza, figlia di un macchinista dell'Atm che lavora sulla linea Verde, con un passato complicato alle spalle, viveva nella stessa abitazione di Garlaschi, da una decina di giorni, dopo essere uscita da una comunità per ragazze madri. 
Condividi