Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/milano-in-rosso-pesano-aspettative-e-ordini-industria-a95b0e37-682a-49cf-b508-ba4294031c80.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati

Milano in rosso, pesano aspettative e ordini dell’industria

Condividi
di Fabrizio Patti Contrastate le Borse europee, dopo la chiusura in negativo di Hong Kong e Tokyo e i dati sulle aspettative dei direttori di acquisti. L'indice Pmi manufatturiero dell'Eurozona rimane per il terzo mese di fila sotto quota 50, il discrimine tra le fasi di crescita e quelle di contrazione. Ad aprile è 47,8. Meglio i servizi, 52,5, anche se sotto le attese degli analisti, così come quello composito: 51,3. Pesa anche il dato italiani sull’industria a febbraio: fatturato +0,3, ordini invece in negativo, -2,7 per cento. Milano segna -0,29%, Parigi +0,22%, Londra -0,12. Meglio Francoforte, che guadagna mezzo punto, trainata dal settore auto. A Piazza Affari negativa anche oggi la Juventus, -3,85% dopo il -17% di ieri. Male anche le banche, su cui pesano le stime in ribasso di una banca d'affari. I cali maggiori di Finecobank, Ubi Banca, Banco Bpm, Unicredit tra il -1,8 e il -1,1%. Miglior titolo Buzzi Unicem, +3,4%, seguono a distanza Ferrari e Moncler. Altalena per Saipem, inizialmente molto positiva dopo i conti del trimestre migliori delle attese. Ora segna +0,55% Si indebolisce l'euro, vale 1 dollaro e 1253. Poco mosso lo spread a 254.
Condividi