Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/mogherini-a-mosca-putin-lavrov-ue-non-contro-nessuno-ucraina-russia-1c5b175a-87c1-4c1b-b8dc-6c1d17f9a96b.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il ministro degli Esteri: "Interessi di Russia e Italia coincidono"

Mogherini a Mosca: "L'Ue non è contro nessuno"

Il capo della diplomazia italiana rivolgendosi al suo omologo russo Serghei Lavrov ha sottolineato la necessità di sicurezza e stabilità in uno spazio condiviso: "L'esperienza dell'Ue si costruisce insieme". Nel pomeriggio sarà ricevuta da Putin al Cremlino. Ieri a Kiev l'incontro con il presidente Poroshenko e il premier Yatsenyuk

Federica Mogherini e Serghei Lavrov (Ansa)
Condividi
Unione, vicinanza. Sono i temi che Federica Mogherini ha deciso di fare suoi e di portare con sè in Russia per l'incontro di oggi con il suo omologo russo, il ministro degli Esteri Serghei Lavrov e il presidente Vladimir Putin. Ieri il capo della Farnesina è stata in Ucraina, a Kiev, dove ha incontrato il premier Arseni Yatsenyuk e il presidente Petro Poroshenko, nella sua prima missione all'estero dopo l'inizio del semestre di presidenza italiana dell'Ue. 

"L'esperienza dell'Ue - ha affermato il capo della Farnesina rivolgendosi a Lavrov - non si costruisce contro nessuno ma insieme con i vicini". Per il ministro italiano c'è bisogno di stabilità e sicurezza "nello spazio che condividiamo". La missione di Federica Mogherini a Mosca da ministro degli Esteri del paese che guida i Ventotto si apre con una rassicurazione dell'interlocutore, Serghei Lavrov. 

Per Mogherini "gli interessi di Russia e Italia coincidono". "Sappiamo - ha aggiunto rivolgendosi al ministro russo -  che il vostro Paese sostiene la necessità di sviluppare le relazioni tra Russia e Europa". Al riguardo, il capo della diplomazia moscovita ha detto alla collega di essere "interessato ad avere informazioni di prima mano da Kiev". Lavrov ha poi ribadito che i rapporti bilaterali tra Italia e Russia godono di "continuità e dinamismo". 
Condividi