Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/moglie-presidente-ucraino-accusata-mancanza-rispetto-imperatore-giapponese-1ac9139a-68e1-457d-9fdb-3a01d7d141d5.html | rainews/live/ | true
MONDO

La cerimonia di insediamento di Naruhito

Moglie del presidente ucraino accusata di mancanza di rispetto. Kiev: nessuna violazione etichetta

"Nei documenti ufficiali sugli abiti da indossare, inviatici dalla Segreteria del Cerimoniale per l’Incoronazione, non vi erano restrizioni sull’uso del colore giallo", spiega l'ufficio stampa della Presidenza ucraina

Condividi
La coppia presidenziale ucraina ha partecipato alla cerimonia di incoronazione dell’imperatore giapponese Naruhito. Olena Zelenskaya, consorte del presidente ucraino Volodymyr Zelenskij, ha postato su Instagram una foto della cerimonia. L’immagine della first lady ucraina ha suscitato critiche. La donna è stata accusata di mancanza di rispetto nei confronti della casa imperiale giapponese e dell’imperatore in prima persona. In Giappone c'è una serie di colori proibiti, i quali possono essere usati solo per gli abiti del monarca. Uno di questi è il colore arancione degli abiti cerimoniali dell’imperatore durante l’incoronazione. Tra gli altri colori ci sarebbe il giallo di diverse sfumature perché considerato appartenente alla famiglia imperiale. Sullo stendardo della famiglia imperiale giapponese è disegnato un crisantemo con 16 petali di color giallo sullo sfondo di colore arancione scuro. Olena Zelenskaya alla cerimonia indossava un vestito giallo limone.

Kiev precisa: nessuna violazione dell'etichetta
"L’abito indossato dalla consorte del Presidente dell'Ucraina, la signora Elena Zelenskaya, alla cerimonia di incoronazione dell'Imperatore del Giappone, il 22 ottobre 2019, non ha violato le tradizioni dell'etichetta e del protocollo giapponese previsti durante gli eventi con la partecipazione dell'imperatore e dei membri della casa imperiale. Nei documenti ufficiali sugli abiti da indossare, inviatici dalla Segreteria del Cerimoniale per l’Incoronazione, non vi erano restrizioni sull’uso del colore giallo", spiega l'ufficio stampa della Presidenza ucraina.
Condividi