Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/morta-Ursula-Wolfel-la-Rodari-tedesca-che-con-le-sue-favole-ha-fatto-ridere-i-bambini-a1a82cf2-1feb-4276-b5b5-29ce4f16585b.html | rainews/live/ | true
CULTURA

Aveva 92 anni

È morta Ursula Wolfel, la Rodari tedesca che con le sue favole ha fatto ridere i bambini

In oltre 50 anni di carriera ha scritto più di 40 libri per i piccoli. Tra i titoli più famosi, "Storie un pò matte", "Storie a sorpresa" e "Augh stella cadente". I suoi racconti sono stati tradotti in 15 lingue

Ursula Wolfel
Condividi
Berlino La scrittrice tedesca Ursula Wolfel, famosa autrice per l'infanzia di buffe storie di animali illustrate, è morta all'età di 92 anni in un villaggio dell'Odenwald in Germania. Tra i suoi libri per bambini si ricordano "Storie un pò matte", "Storie a sorpresa", "Augh, stella cadente", "Storie per ridere" e "28 storie per ridere". È autrice anche della biografia narrata per i piccoli dal titolo "Frate Francesco d'Assisi".

Nata nel 1922 a Duisburg, dove è cresciuta, Wolfel ha studiato germanistica a Heidelberg e dopo la seconda guerra mondiale ha compiuto gli studi di pedagogia, lavorando poi come insegnante in una scuola speciale. Nel 1959 ha pubblicato il suo primo libro per bambini a cui ne sono seguiti una quarantina.

Wolfel è stata insignita di numerosi premi sia nazionali sia internazionali e i suoi libri sono stati tradotti in più di 15 lingue. Per la sua opera omnia ha ottenuto nel 1991 il riconoscimento speciale del Premio tedesco per la letteratura per l'infanzia. Ursula Wolfel ha raggiunto in Germania la fama che Gianni Rodari ha ottenuto in Italia, tanto da essere soprannominata la 'Rodari tedesca'.
Condividi