Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/ndrangheta-aemilia-140-rinviati-a-giudizio-gup-bologna-0f22682b-874d-4e85-b5dc-bbbc2e60b56c.html | rainews/live/ | true
ITALIA

La prima udienza è fissata per il 23 marzo 2016 a Reggio Emilia

'ndrangheta, processo 'Aemilia': oltre 140 rinviati a giudizio

Il gup Francesca Zavaglia ha disposto il rinvio a giudizio per oltre 140 imputati nel processo di 'ndrangheta 'Aemilia'. il dispositivo è stato letto nell'aula speciale, allestita in fiera a Bologna. 

Condividi
Oltre 140 rinvii a giudizio e due non luoghi a procedere per soggetti con posizioni minori: è quanto ha disposto il gup di Bologna, Francesca Zavaglia, al termine dell'udienza preliminare per gli imputati nel processo "Aemilia" contro la 'ndrangheta sul territorio emiliano.

Anche l'ex calciatore della nazionale campione del mondo nel 2006 Vincenzo Iaquinta è tra i rinviati a giudizio dal giudice dell'udienza preliminare. L'ex attaccante della Juventus risponde della violazione di reati di armi, con l'aggravante di aver agito al fine di agevolare l'associazione di tipo mafioso. al padre Giuseppe, imprenditore, è contestata la partecipazione nell'associazione. 

Il processo è stato fissato per il prossimo 23 marzo a Reggio Emilia dove ci sarà l'udienza di programmazione. La lettura del dispositivo è avvenuta a porte chiuse all'interno dell'aula 'bunker' allestita in uno dei padiglioni della fiera di Bologna. Intanto l'11 gennaio inizieranno i processi per gli imputati che hanno chiesto il rito abbreviato: tre le udienze in programma ogni settimana.
Condividi