Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/new-york-scomparso-chef-cipriani-dolci-zamperoni-8957e296-7fc0-41fe-bc8f-bb70045994b8.html | rainews/live/ | true
MONDO

Il caso

New York, scomparso chef del ristorante "Cipriani Dolci" Andrea Zamperoni

Zamperoni, 33 anni, è stato visto l'ultima volta sabato notte.  "Telefona anche quando è in ritardo di un minuto" ha detto alla Cbs il collega Manuel Ignacio Albo, e "chiama la mamma quasi ogni giorno. Poi improvvisamente è stata lei a telefonare chiedendo dove era il figlio"

Condividi
Andrea Zamperoni, capo chef italiano di Cipriani Dolci, noto ristorante nella stazione newyorchese di Grand Central, è scomparso da sabato scorso: lo riportano i media statunitensi, che citano la polizia e i suoi colleghi. Zamperoni, 33 anni, che vive nel Queens, è stato visto per l'ultima volta dai suoi compagni di appartamento sabato notte, ha detto al New York Post il manager del ristorante, Fernando Dallorso. I suoi amici hanno avvertito la polizia lunedì, quando Zamperoni non si è presentato al lavoro.  

Il manager di Cipriani Dolce ha detto al Post che Zamperoni è un "tesoro" e uno chef di grande talento. "E' un uomo di famiglia. Ha un fratello a Londra e una madre in Italia", ha aggiunto Dallorso. Zamperoni lavora nell'elegante locale da poco più di un anno, ma è attivo nell'azienda da più di un decennio, incluso un lungo periodo in uno dei suoi ristoranti di Londra, dove è impiegato tuttora il fratello. 

L'assistente: "Strana scomparsa"
Sono preoccupati i colleghi di Andrea Zamperoni della scomparsa dello chef e spiegano ai media americani che non è da lui allontanarsi senza avvisare e senza lasciare tracce. "Telefona anche quando è in ritardo di un minuto" ha detto alla Cbs il collega Manuel Ignacio Albo, e "chiama la mamma quasi ogni giorno. Poi improvvisamente è stata lei a telefonare chiedendo dove era il figlio". Secondo la Nbc, Zamperoni abita in un appartamento sulla 74ma strada, nel Queens, e tutti i giorni telefonava alla mamma in Italia.

I suoi profili social non aggiornati
New York con i suoi tramonti, i suoi scorci, le sue strade affollate. Sui suoi profili social Zamperoni celebra spesso la città in cui vive da poco più di un anno. Su Instagram, nel suo ultimo post, che risale a tre settimane fa, il 33enne ha condiviso la foto del sole che tramonta allineandosi tra i grattacieli di Manhattan. Poi c'è il suo lavoro, la sua passione: la cucina. Zamperoni, originario di Casalpusterlengo in provincia di Lodi, si è trasferito nella Grande Mela ad aprile. Una città in cui gli piace vivere, come dice anche Arrigo Cipriani, con il quale il 33enne collabora dal 2008.

Indagine su un cadavere
Gli investigatori indagano su un cadavere che è stato ritrovato in un ostello di New York, nel Queens, sulla 77esima strada e che potrebbe di Andrea Zamperoni. Lo riporta la Abc citando fonti della polizia di New York.
Condividi