SPORT

Nuoto, campionati del mondo di Budapest

Paltrinieri domina i 1500 fantastica conferma iridata

Il campione olimpico mette in fila l'ucraino Romanchuk e l'australiano Horton. Per lui secondo titolo iridato consecutivo. Ai piedi del podio Gabriele Detti, che era stato oro negli 800

Condividi
di Nicola Iannello Gregorio Paltrinieri impreziosisce con la quarta medaglia d’oro il Mondiale dell’Italia. Il nuotatore di Carpi ha vinto il titolo nei 1.500 stile libero a Budapest. Per gli azzurri si tratta della sedicesima medaglia, record della manifestazione iridata. Mai così bene l’Italnuoto. ‘Greg’, 23 anni da compiere a settembre, è campione olimpico ed era campione del mondo in carica. Per lui, una conferma iridata che lo proietta nella storia del nuoto mondiale.
 
Paltrinieri ha dominato la gara con il tempo di 14’35”85. Medaglia d'argento per l'ucraino Mykhailo Romanchuk in 14’37”14, bronzo l'australiano Mack Horton in 14’47”70. È mancata la doppietta: Gabriele Detti si è infatti dovuto accontentare del quarto posto con 14’52”07. Detti era stato medaglia d’oro negli 800 stile libero, dove Paltrinieri aveva conquistato il bronzo.
Condividi