ECONOMIA

Gros Pietro: "Investono in Italia per cogliere le opportunità della ripresa"

L'irresistibile ascesa di Blackrock nel sistema bancario italiano

Col 5,24% delle azioni il più grande fondo d'investimenti al mondo è il principale azionista dell'istituto di Piazza Cordusio. Detiene inoltre il 5,7 % dell'istituto senese, un pacchetto del 5% di Intesa Sanpaolo e il 4,8% di Telecom Italia. Oggi il valore delle azioni delle nostre banche è di gran lunga inferiore ai livelli pre-crisi e questo incentiva l'acquisto

Condividi
di Mario De Pizzo A febbraio Blackrock conquista il 5% del capitale di Intesa Sanpaolo - il principale istituto bancario del Paese - diventandone il secondo azionista, dietro la Compagnia di San Paolo. Il 7 marzo aumenta la quota detenuta in Unicredit - altra banca di "sistema" - salendo al 5,24% e divenendo così addirittura il principale azionista di "Piazza Cordusio".

Il dato eclatante è che in Intesa Sanpaolo, il fondo americano ha scavalcato  la Cariplo di Giovanni Guzzetti che, insieme Giovanni Bazoli e alla Compagnia di San Paolo, ha dato vita all'Istituto. Come se non bastasse, il 21 marzo la Consob - l'autorità di vigilanza sulla Borsa - comunica il passaggio del 5,7% delle quote di Monte dei Paschi di Siena, dalla omonima fondazione al fondo di investimenti americano Blackrock. Gli americani sono azionisti di peso anche in Telecom e nel proprio menù di partecipazioni possono annoverare altri gioelli italiani, come: Atlantia, società di controllo di Autostrade per l’Italia,  Azimut (cantieri navali), Prysmian (tecnologie energetiche) e un altro istituto di credito, come Ubi Banca. Una norma consente poi di non dichiarare quote societarie comprate sul mercato e inferiori al 5% del capitale. Quindi, non è detto che Blackrock non detenga pacchetti anche di altre società quotate.

Secondo Gian Maria Gros Pietro - presidente del Consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo - il fondo compra in Italia, perché allettato dai segnali di ripresa economica. "BlackRock è il più grande fondo di investimenti al mondo, è tenuto ad investire, nelle sue diversi ripartizioni, in funzione dell'andamento dei mercati. Se investe in Italia è perché pensa di dover mettere dei soldi in Italia, ha fiducia nell'Italia, è il momento giusto per partecipare alla ripartenza". C'è da aggiungere che oggi il prezzo in Borsa della azioni dei nostri istituti bancari è di gran lunga inferiore a quello dei livelli pre-crisi. L'acquisto oggi e la vendita in un futuro prossimo può rappresentare un'ottima occasione di guadagno. I fondi di investimento generalmente non incidono sul managment delle società detenute, poiché conservano nel proprio portafoglio i pacchetti azionari per il tempo necessario a realizzare valore. L'interrogativo che  si pone il mondo finanziario italiano e se Blackrock terrà questo atteggiamento o se invece, forte del proprio capitale, vorrà cambiare le sorti del nostro sistema bancario.

Blackrock, numeri e persone
Il fondo americano oggi gestisce un patrimonio di 4.324 miliardi di dollari, quasi il doppio del debito pubblico italiano. Il suo ceo - amministratore delegato - si chiama Larry Fink e ha 60 anni. BlackRock, Inc. non ha azionisti di maggioranza e il Consiglio di Amministrazione è composto in prevalenza da consiglieri indipendenti. Merrill Lynch & Co., Inc. (una controllata al 100% di Bank of America Corporation), The PNC Financial Services Group, Inc. e Barclays PLC sono fra gli azionisti di BlackRock, rispettivamente, con circa il 7,1%, il 20,3% e il 19,7%, mentre le quote rimanenti appartengono a investitori istituzionali e privati e a dipendenti BlackRock.
Condividi