Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/pozzallo-insukti-omofobi-e-botte-29-enne-finisce-in-ospedale-13a13272-3bab-4d6d-9877-f738dc5146e0.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Indagano i Carabinieri

Pozzallo. Insulti omofobi e botte, 29enne finisce in ospedale

Prima un ragazzino gli ha rivolto insulti omofobi poi sono arrivate altre persone e lo hanno picchiato rompendogli  il setto nasale e facendogli perdere i sensi

Condividi
Un ventinovenne di Pozzallo (Ragusa) è stato aggredito in un bar mentre prendeva un caffè. Prima un ragazzino gli ha rivolto insulti omofobi poi sono arrivate altre persone e lo hanno picchiato rompendogli  il setto nasale e facendogli perdere i sensi.

Trasportato in ambulanza nell'ospedale di Modica, il giovane è stato operato per ricomporre la frattura. I carabinieri indagano per individuare i responsabili dell’aggressione: ci sarebbe immagini da telecamere di videosorveglianza che potrebbero permettere di risalire agli autori del pestaggio. 
Condividi