Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/provincia-di-brescia-automobilista-travolge-gruppo-di-ciclisti-due-morti-69585dd9-6733-4c07-8eed-9e272fbdd9cf.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Sulla strada da Pontevico a Verolanuova

Brescia, due ciclisti travolti e uccisi. Arrestato automobilista

Il conducente dell'auto ha riferito di non aver visto il gruppo di ciclisti perché "accecato dal sole" ma è risultato positivo all'alcol test. L'auto inoltre non è assicurata. Le vittime erano due pensionati di Cremona

La strada da Pontevico a Verolanuova (Google)
Condividi
E' stato arrestato con l'accusa di duplice omicidio stradale l'automobilista che nel pomeriggio di sabato,  a Verolanuova in provincia di Brescia,  ha travolto e ucciso due ciclisti. L'uomo,  residente in zona, di 35 anni, è risultato positivo all'alcol test per 1,84 g/l e viaggiava su una Volvo V50 senza revisione né assicurazione. Per lui è scattato l'arresto disposto dalla procura di Brescia ed eseguito dai carabinieri

I due ciclisti- due pensionati di Cremona, Francesco Bianchi, nato nel 1949, e Gianfranco Vicardi, nato nel 1952- sono morti investiti dall'auto lungo la strada che da Pontevico porta a Verolanuova. Il conducente dell'automobile ha riferito ai soccorritori di non avere visto il gruppo di ciclisti, in cui pedalavano le vittime, perché "accecato dal sole". L'incidente, secondo quanto riferito dai soccorritori, è avvenuto poco dopo le 15.15 in Via San Rocco. Vano l'intervento dei soccorritori del 118, arrivati sul posto con un'ambulanza di base, un elicottero e un mezzo di soccorso avanzato.
Condividi