Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/raid-romanina-restano-carcere-casamonica-di-silvio-1ab391af-6872-4310-9b7e-f6efd5ab77b1.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Raid nel bar della Romanina: restano in carcere Casamonica e Di Silvio

Condividi
Il tribunale del Riesame ha confermato l'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Clementina Forleo in relazione al raid compiuto al "Roxy Bar" alla Romanina, lo scorso primo aprile, quando furono aggrediti il barista di nazionalità romena e una cliente invalida civile, e venne poi devastato il locale. Restano, dunque, in carcere Antonio Casamonica e i fratelli Alfredo e Vincenzo Di Silvio: per il nonno 70enne di questi ultimi, Enrico, il collegio ha confermato i domiciliari. Violenza privata, danneggiamento e lesioni personali con l'aggravante del metodo mafioso sono i reati contestati dal pm Giovanni Musaro'.
Condividi