Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/rimbalzo-per-le-borse-europee-Spread-in-calo-dopo-la-Bce-2db461a2-8e45-4f8b-a4cb-be0594a86805.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Rimbalzo per le borse europee. Spread in calo dopo la Bce

Condividi
di Fabrizio Patti Ieri in Europa avevano prevalso le vendite, oggi in apertura c'è stato un rimbalzo: Milano, Londra, Francoforte, Parigi vedono salire i principali indici di circa un punto percentuale. 
Sul Ftse Mib positivi 39 titoli su 40. 
I migliori Cnh Industrial (+2,79%), Prysmian (+2,09%), Atlantia (+2,08%) e Leonardo (+1,74%). Unica eccezione negativa Pirelli (-1,08%). 
Le borse asiatiche oggi prendono una pausa per il capodanno cinese. Sono chiuse le borse di Shanghai, Shenzhen e Seul. Scambi molto limitati a Tokyo e Hong Kong. La settimana è stata all'insegna dei timori per il nuovo coronavirus, il calo maggiore, a Hong Kong, -4 per cento. 
Gli investitori cercano di capire l'impatto del virus su settori come i trasporti e il turismo. L'ipotesi di un rallentamento dell'economia ha spinto al ribasso il petrolio, con il Brent del mare del Nord a poco più di 62 dollari al barile, oggi però c'è una ripresa: 62,33 dollari al barile, +0,47 per cento.   
Ieri la Bce ha lasciato inalterati i tassi, ma la presidente Christine Lagarde ha confermato che ci sarà una revisione della strategia della Bce entro fine anno, è la prima volta dal 2003. 
Tra gli effetti ieri c'è stato un calo generalizzato dei rendimenti dei titoli di Stato. Quello del italiano è sceso di 12 punti base, ora lo spread con il Bund tedesco è a 160 punti. In apertura il rendimento del Btp è all'1,27 per cento. 
Oggi in agenda alle 10 i dati sulla bilancia commerciale italiana e sulle aspettative degli operatori economici nell'Eurozona.
Condividi