Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/rimini-picchiata-dal-marito-si-salva-ordinando-una-pizza-al-numero-dei-carabinieri-5f74c144-f071-469c-8970-d570e7c8b6b3.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Tre anni di violenze

Rimini, picchiata dal marito si salva fingendo di ordinare una pizza al numero dei carabinieri

L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni personali reiterate nel tempo

Condividi
Picchiava la moglie da oltre tre anni, ma ieri, durante l'ennesimo episodio di maltrattamento, la donna ha chiamato i Carabinieri di Rimini, facendo finta di telefonare a una  pizzeria e ha ordinato una pizza, indicando il suo indirizzo.

Il militare che ha preso la telefonata, però, ha capito che c'era qualcosa che non andava perché la donna sembrava agitata e si sentivano urla e rumori  in sottofondo. Così, una pattuglia dei Carabinieri si è recata nell'abitazione della 40enne e ha scoperto la violenza in corso.

Il marito, anche lui quarantenne, ha tentato di gettarsi dalla finestra  del quarto piano. I Carabinieri sono riusciti a bloccarlo per un soffio, afferrandolo per le gambe,e uno di loro, nello sforzo  disperato, si è fratturato una costola. L'uomo è stato portato in ospedale visto lo stato di agitazione in cui versava. Ieri sera, però, è stato arrestato per maltrattamenti e lesioni personali reiterate nel tempo e ora si trova in carcere a Rimini.
Condividi