Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/roma-frecciabianca-esce-binari-stazione-termini-ritardi-disagi-25d5bbd1-8834-4a9a-96f4-428332fc1c89.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Cause in corso di accertamento

Roma, Frecciabianca esce dai binari alla stazione Termini: ritardi e disagi

Disagi alla circolazione ferroviaria con modifiche e rallentamenti fino a 30 minuti sulle due linee interessate, Roma - Civitavecchia e Roma - Cassino. I treni infatti non possono arrivare e partire dai binari 19, 20, 21

Condividi
Un treno Frecciabianca è uscito dal binario alla stazione Termini, mentre, senza passeggeri a bordo, si stava dirigendo al deposito. Si è, infatti, verificata "l'uscita dal binario di un solo asse di un treno vuoto in manovra (senza viaggiatori), durante il trasferimento verso il deposito", spiega Rfi, sottolineando che "le cause sono in corso di accertamento".

Permangono, da questa mattina, alcuni disagi alla circolazione ferroviaria con modifiche e rallentamenti fino a 30 minuti sulle due linee interessate, Roma - Civitavecchia e Roma - Cassino. I treni infatti non possono arrivare e partire dai binari 19, 20, 21.  Il collegamento Leonardo Express Roma Termini - Fiumicino aeroporto è garantito con corse ogni 30 minuti.

Questa sera, poco dopo le sei, il treno è stato trasferito al deposito. I tecnici di RFI sono al lavoro - riferisce una nota - per verificare l'integrità dell'infrastruttura ferroviaria e ripristinarne la piena funzionalità.

L'incidente ha condizionato il traffico ferroviario da e per Civitavecchia e Cassino, con rallentamenti fino a 30 minuti, limitazioni di percorso e cancellazioni. Due treni a media e lunga percorrenza sono stati deviati su percorsi alternativi. E possibili ripercussioni sulla circolazione sulla linea per Cassino potrebbero esserci anche nella giornata di domani.
Condividi