POLITICA

Roma, Raggi annulla la nomina del fratello di Marra

Condividi
L'affaire Marra continua a tenere banco in Campidoglio: la sindaca di Roma Virginia Raggi - a quanto si apprende - ha annullato in autotutela la nomina di Renato Marra alla direzione Turismo fatta nell'ambito della macrostruttura comunale varata dal fratello, Raffaele, dirigente del Personale arrestato con l'accusa di corruzione.

Renato Marra è un dirigente della Polizia Municipale e la sua nomina alla Direzione Turismo ha comportato un aumento del suo compenso annuale. La nomina è stata già oggetto di una delibera dell'Autorità Nazionale Anticorruzione che, dopo un ricorso del sindacato dei dirigenti Direr, ha valutato il provvedimento come "configurabile in conflitto di interessi".
Condividi