Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/roma-sciopero-mezzi-pubblici-24-ore-usb-orsa-metropolitana-autobus-treni-85d6f02c-f842-44a4-a3bf-ee3486984321.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Sindacati Usb e Orsa

Oggi a Roma sciopero dei mezzi pubblici per 24 ore

"Per difendere la salute dei lavoratori e dei viaggiatori"

Condividi
Oggi a Roma mezzi pubblici a rischio per lo sciopero di 24 ore dei lavoratori di Usb e Orsa. L'agitazione riguarda non solo metro e bus ma anche i treni, Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle. Lo sciopero era stato fissato per lo scorso 20 giugno, ma i sindacati avevano deciso il rinvio ad oggi per permettere lo svolgimento del concorso per gli aspiranti navigator nella capitale. Il servizio sarà garantito dall'inizio delle corse diurne e fino alle 8.30 e poi dalle 17 alle 20.

Oggi i lavoratori incrociano le braccia "per chiedere certezze sulla salute di tutti, sicurezza e igiene nei mezzi di superficie, supporto per i lavoratori abbandonati nella città infuocata", spiega il sindacato Usb. "È a rischio la salute di tutti, lavoratori e viaggiatori della metropolitana, nelle cui gallerie le polveri sottili sforano anche di 5 volte il limite superiore consentito dalla legge. Alla stazione Tiburtina, per esempio sono stati misurati 243 microgrammi per metro cubo, quando la normativa fissa come tetto massimo 50 microgrammi", sottolinea il sindacato.

"La stazione Barberini, non ancora riaperta, ha richiesto una pulizia straordinaria per la rimozione dello strato di polveri che aveva ricoperto le strisce gialle tracciate sulla banchina. Dopo gli esposti, finalmente, la procura di Roma ha aperto un'indagine, ordinando all'Atac di commissionare studi più accurati sulle polveri e sui metalli pesanti che abbondano nella metro della Capitale, al punto da costringere i macchinisti a proteggersi con mascherine speciali", prosegue la nota Usb sottolineando che non si tratta di un capriccio: quando i lavoratori si astengono dal lavoro perdono lo stipendio della giornata".
Condividi