Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/russia-esplosione-nella-metro-di-san-pietroburgo-vittime-441b3839-df75-4b0f-ae61-bb4643c58f09.html | rainews/live/ | true
MONDO

Russia, esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo: ci sarebbero vittime

​Su alcune foto pubblicate sui social media si vede un vagone della metro sventrato dall'esplosione e alcuni corpi sulla banchina. Oggi nella città si trova il presidente russo Vladimir Putin per un forum sui media

Foto da profilo twitter @russian_market
Condividi
Esplosione nella metropolitana di San Pietroburgo, in Russia. L'agenzia di stampa Tass cita una fonte di polizia, secondo cui potrebbero esserci vittime.  Non è chiaro al momento se ci siano dei morti, ma vi sono informazioni di almeno dieci feriti. Secondo quanto riferisce una fonte ufficiale all'agenzia di stampa russa Tass, l'esplosione è avvenuta alla fermata Sennaya Ploshchad. L'esplosione ha interessato la  linea blu e lo scoppio sarebbe occorso all'interno di un vagone. Non sono note al momento quale siano le cause. 

Secondo Rossiya 24, vi è fumo in due stazioni. Informazione confermata dal Portale "Piter Tv".

Almeno tre fermate della metropolitana sono state chiuse. Online gli utenti dei social network hanno pubblicato diverse foto di fumo in metropolitana e di un vagone danneggiato di un treno. Sono emerse inoltre foto che mostrano diverse persone a terra vicino al vagone danneggiato. Stando all'agenzia di stampa Ria, è in corso l'evacuazione delle persone dall'area colpita.

Oggi nella Capitale degli zar si trova il presidente russo Vladimir Putin per un forum sui media.










 
Condividi