Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/russia-ucraina-g7-non-riconosceremo-mai-annessione-russa-crimea-2c928a5f-df42-4dd4-9389-d065b63a7141.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Comunicato dei ministri degli Esteri

Russia-Ucraina, il G7: non riconosceremo mai annessione russa della Crimea

Condividi
"Chiediamo alla Russia di liberare l'equipaggio e le navi trattenute e di astenersi dall'impedire il passaggio legale attraverso lo Stretto di Kerch. Noi, il G7, ripetiamo ancora una volta che non riconosciamo e non riconosceremo mai l'annessione illegale della penisola di Crimea alla Russia e riaffermiamo il nostro fermo sostegno alla sovranità e all'integrità territoriale dell'Ucraina". Lo si legge in un comunicato dei ministri degli Esteri dei G7.

"Noi - prosegue la nota - i ministri degli Esteri del G7 di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti d'America e Alto rappresentante dell'Unione europea, esprimiamo la nostra massima preoccupazione per le azioni della Russia contro l'Ucraina nello Stretto di Kerch e acque circostanti, che hanno pericolosamente innalzato le tensioni. Non vi è alcuna giustificazione per l'uso della forza militare da parte della Russia contro navi e personale navali ucraini. Esortiamo moderazione, il dovuto rispetto del diritto internazionale e la prevenzione di ogni ulteriore escalation".
Condividi