Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/sanzioni-usa-iran-chiusa-via-diplomatica-per-sempre-846c9359-10c2-4d37-ba10-3539a0ab00a7.html | rainews/live/ | true
MONDO

Alta tensione Usa Iran. Teheran replica a sanzioni di Trump: "Chiusa per sempre via diplomatica"

Condividi
Con le nuove sanzioni "sterili" nei confronti dell'Iran - questa volta nel mirino c'è personalmente la Guida suprema Ali Khamenei - gli Stati Uniti di fatto hanno messo fine "in modo permanente" la via della diplomazia tra Washington e Teheran.     Lo afferma su Twitter il portavoce del ministero degli Affari esteri iraniano. Abbas Moussavi: "Imporre delle sanzioni sterili contro la Guida suprema e contro il capo della diplomazia iraniana (Mohamad Javad Zarif, ndr) vuol dire fermare in modo permanente la via della diplomazia con il governo pronto a tutto di Trump", afferma Moussavi.     E ancora: "Il disperato governo di Trump distrugge il consolidato meccanismo internazionale attraverso il quale devono essere mantenute la pace e la sicurezza".
 
La Casa Bianca è "afflitta da ritardo mentale". Così il presidente iraniano Hassan Rohani in un discorso in diretta tv, dopo le nuove sanzioni americane contro la Guida suprema Ali Khamenei e il ministro degli Esteri Mohammad Javad Zarif. In passato, lo stesso ayatollah Khamenei aveva già insultato Donald Trump in questi termini. 


 L'affermazione di Moussavi arriva all'indomani dell'ordine esecutivo firmato dal presidente Usa, Donald Trump, per imporre le sanzioni alla massima autorità iraniana, appunto Khamenei, e delle dichiarazioni del segretario al Tesoro Usa, Steve Mnuchin, di imporre sanzioni nei prossimi giorni anche al ministro degli Esteri di Teheran, Mohammad Javad Zarif.

Gli Stati Uniti da parte loro hanno detto di essere aperti a negoziati con l'Iran, l'unica cosa che Teheran deve fare è "varcare quella porta aperta". E’ quanto ha detto a Gerusalemme il Consigliere per la sicurezza nazionale Usa John Bolton.
 
 
 
Immediata la reazione del presidente iraniano Rohani:  "Mentre fate appelli ai negoziati, cercate di sanzionare il ministro degli Esteri? Èevidente che state mentendo" sulla vostra intenzione di trattare con l'Iran.
 

 
Condividi