Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/scatta-allarme-anti-incendio-chiusa-metro-spagna-a-roma-acca3961-50f9-41cf-996e-dc7c20e3fbe1.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Riaperta dopo due ore

Roma, scatta allarme anti incendio nella metro: chiusa e poi riaperta la stazione Spagna

Riprende la femata a Piazza di Spagna. Atac parla di guasto tecnico

Condividi
Scatta l'allarme anti incendio e chiude la stazione metro Spagna, a Roma. Dopo due ore, la stazione è stata riaperta e i treni hanno ricominciato a fermarsi. Il personale aveva fatto allontanare i passeggeri dalla stazione nel centro della capitale, anche se vigili del fuoco e l'azienda municipalizzata non segnalavano la presenza di roghi. 

Secondo l'Atac, azienda municipalizzata dei trasporti, la stazione della metropolitana A di Piazza di Spagna e' stata chiusa per un guasto tecnico. Atac sul suo sito spiegava che i treni transitavano senza fermarsi.


Dopo due ore circa, la circolazone di convogli è tornata alla normalità


"Alcuni passeggeri mi hanno detto che quando è passato il convoglio trainato i freni è come se avessero preso fuoco, c'è stato molto fumo che ha invaso le banchine e a quel punto hanno allontanato tutti e chiuso la stazione", aveva raccontato un passeggero fuori dalla fermata della metro Spagna a Roma.

In un successivo comunicato, Atac ha precisato che "non si è verificato alcun incendio nelle stazioni. Gli allarmi sono scattati a causa della presenza di fumo provocato dai freni bloccati di un treno guasto che è stato necessario trainare al deposito per ripristinare velocemente il servizio. Il veicolo si era guastato alla stazione Cornelia. La necessità di movimentarlo ha provocato l'emissione di fumo e il conseguente disservizio".
Condividi