Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/scrittore-russo-boris-akunin-contagiato-da-covid-19-dd284982-9dd4-428b-8718-3779c3e6f3bf.html | rainews/live/ | true
Coronavirus

Scrittore russo Boris Akunin contagiato da Covid-19

Condividi
Lo scrittore russo Boris Akunin, autore di gialli di fama internazionale, con 30 milioni di copie in 50 lingue vendute in tutto il mondo, è stato contagiato dal virus Covid-19. Boris Akunin è lo pseudonimo di Grigorij Šalvovič Čhartišvili: laureato in filologia e storia orientale, creatore dei personaggi di Erast Petrovič Fandorin, investigatore, e la monaca Pelaghija, pure lei investigatrice.

Akunin criticò aspramente la politica del Cremlino dopo le proteste di piazza nel 2011, rincarando la dose dopo l’annessione della Crimea alla Russia nel 2014. Secondo alcune voci, non confermate, il presidente russo Vladimir Putin sarebbe ammiratore del talento letterario di Akunin e sarebbe rimasto molto rattristato dalle aspre critiche sul suo conto mosse dallo scrittore. Dal 2014 Akunin vive con la famiglia a Londra. È stato lo stesso scrittore a dare l’annuncio del suo contagio, aggiungendo che ritiene che la paura del virus sia più tremenda dello stesso virus e che non bisogna farsi prendere dal panico.
Condividi