ECONOMIA

Mercati

​Seduta ancora incerta per le borse europee

Condividi
di Marzio Quaglino Le borse europee viaggiano all’insegna dell’incertezza. Mercati irritati dalla partenza contrastata della riforma fiscale negli Stati Uniti, con il senato che potrebbe rinviare di un anno il taglio delle tasse. In una seduta che ha visto diversi cambiamenti di segno, Francoforte viaggia sulla parità, mentre Londra e Parigi perdono due decimali di punto percentuale. Milano è in leggero calo con il Ftse Mib a -0,11/%.

In Piazza Affari è ancora giornata di trimestrali. Sul listino da segnalare i progressi oltre i 2 punti percentuali di Ubi Banca e St Microelectronics, mentre Leonarado, che taglia le stime per il 2017, sprofonda del 20,62%. Ancora un fortissimo ribasso per Credito Valtellinese che con il -13,51% odierno ha più che dimezzato il suo valore dopo l’annuncio di un aumento di capitale da 700 milioni di euro.

Sul mercato valutario euro stabile sul dollaro con il cambio a quota 1,1632.
Condividi