SPORT

Esordio vincente di Mazzarri sulla panchina dei granata

Calcio, esordio vincente di Mazzarri: il Torino batte 3-0 il Bologna

Un Torino volitivo ha la meglio su un Bologna che non sembra mai entrare in partita. Gara quasi a senso unico con tre giocatori a segno: De Silvestri, Niang e Acquah. Per i granata risultato che dà morale e che porta all'aggancio in classifica di Fiorentina e Udinese a 28 punti
 

Condividi
Nel match delle 12.30 buona la prima per Walter Mazzarri che bagna la sua prima panchina granata con un perentorio 3-0 ai danni di un passivo Bologna.
 
Il nuovo Torino di Walter Mazzarri esordisce all’Olimpico contro il Bologna di Donadoni fin qui altalenante. 
E’ subito Toro: cross di Baselli dalla destra, respinge in angolo la difesa del Bologna.  Al 10’ Cross di Niang dalla destra, bello l'intervento di Mirante. Al 18’  altro cross in area dalla sinistra di Molinaro, Niang  devia verso la porta. Mirante si ripete con una bella parata. Il gol granata è nell’aria e al  38’ cross perfetto di Berenguer su calcio di punizione dalla destra, splendida elevazione di De Silvestri che insacca con un preciso colpo di testa. Il primo tempo è tutto di marca granata con i ragazzi di Mazzarri in pieno controllo.
 
Inizio del secondo tempo all’insegna della confusione arbitrale: contatto in area fra Verdi e Molinaro. L'attaccante del Bologna chiede il rigore, ma l'arbitro  la giudica una simulazione e ammonisce il giocatore del Bologna. Dopo l’intervento del Var Damato assegna il rigore al Bologna e annulla l'ammonizione a Verdi.  Pulgar calcia potente,  ma centrale, e Sirigu para confermandosi  specialista sui penalty. La situazione si ribalta: al 53’ Iago Falque ruba palla a Pulgar e serve Niang: il franco senegalese non sbaglia ed è raddoppio. I granata non demordono e al 60’ il subentrato Acquah prova il gran gol da fuori area, ma la sua conclusione finisce a pochi centimetri dall'incrocio dei pali. Nella fase finale i granata si limitano a controllare e il Bologna non appare mai veramente in grado di far male, anzi, all’85’ il subentrato Acquah si accentra e batte Mirante con un preciso sinitro da appena fuori area. E’ tris Torino. Con questo successo i granata raggiungono Fiorentina e Udinese a 28 punti.
Condividi