Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/sicilia-arrestato-presidente-condotte-ecco-opere-impresa-edile-308bcc87-7eaa-4ae1-8e12-2abb6a63ef4d.html | rainews/live/ | (none)
ITALIA

A Roma Nuvola e parking Borghese a Firenze lavora su Tav

Sicilia, arrestato presidente Condotte: ecco le opere dell'impresa edile

Duccio Astaldi (repertorio, Ansa)
Condividi
I vertici della società romana di costruzioni Condotte spa sono stati arrestati, a partire dal presidente Duccio Astaldi, nell'ambito di un'inchiesta condotta a Messina sulle presunti tangenti sui cantieri dell'autostrada Siracusa-Gela. Condotte spa è un'impresa romana fondata nel 1880 ed attiva nel campo delle costruzioni e delle infrastrutture. La sua sede si trova in via Salaria e nella Capitale si è resa famosa, negli ultimi anni, soprattutto per essere la società che ha costruito il nuovo centro congressi all'Eur, meglio noto come la Nuvola di Fuksas. A Roma ha inoltre realizzato il parcheggio interrato di villa Borghese.

A Firenze, invece, si sta occupando, attraverso il consorzio Nodavia, della realizzazione del nodo Tav di Firenze, ovvero la nuova stazione firmata dall'architetto Norman Foster e soprattutto del tunnel sotterraneo che attraverserà la città da Campo di Marte fino a Castello permettendo il passaggio più rapido dei treni ad alta velocità verso Roma o Milano. A Venezia lavora sul Mose.

Tante le opere in giro per il mondo realizzate dalla società romana: almeno tre ponti tra Florida e Georgia negli Stati Uniti, l'autostrada Aqaba-Wady al Yutum ad Aqaba in Giordania, 'The Follo Line Project' in Norvegia, la nuova linea ferroviaria Tlelat-Tlemcen in Algeria, il porto gasiero di Ras Laffan in Quatar, la diga di Karakaya in Turchia e tanto altro ancora.

In passato Condotte ha anche lavorato sul tratto Tav tra Roma e Napoli, tra Milano e Torino e realizzato una tratta della linea A della metropolitana di Roma. Insieme al presidente Astaldi sono state arrestate altre 5 persone, tra cui il presidente del Consiglio di amministrazione della Cosige scarl, Antonio D'Andrea e l'ex capo della segretaria tecnica dell'ex governatore siciliano Rosario Crocetta, Stefano Polizzotto.
Condividi