Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/sicurezza-lavoro-giornalisti-Rai-Borghesiana-parlamentari-d6d36a5e-2d1e-4729-ae9e-dd5ce781b70b.html | rainews/live/ | true
SPORT

Prima edizione della Fair Play Cup

Giornalisti Rai in campo per la sicurezza sul lavoro

Sabato pomeriggio alla Borghesiana quadrangolare con Nazionale Parlamentari, Vigili del Fuoco e Safetyplayers, la squadra degli esperti di sicurezza sul lavoro. Venerdì 25 Fair Play Day al Salone d'Onore del Coni. Conclusione a Scampia sabato 26 con la HSE Safety Cup

Condividi
Un torneo di calcio per richiamare l’attenzione sulla strage silenziosa delle “morti bianche”. La Fair Play Cup parte da Roma sabato 19 ottobre e mette in campo un quadrangolare con la squadra dei Giornalisti RAI, la Nazionale Parlamentari, i Vigili del Fuoco e la formazione degli Esperti della Sicurezza sul Lavoro. Dalle 16 l’appuntamento è al Centro Sportivo “La Borghesiana”.

Si tratta della prima edizione della Fair Play Cup, promossa dai Safetyplayers, squadra nazionale creata da Mondini e Giancarlo Restivo. “Con la Nazionale daremo tutto noi stessi per diffondere la cultura della sicurezza sul lavoro, anche partendo dalle giovani generazioni. Dobbiamo essere la squadra di tutti, di un bene condiviso, di popolo. Vi aspettiamo!”, dice Matteo Mondini, presidente della Safetyplayers 36 anni, rimasto folgorato mentre stava lavorando (perché mancava il salvavita). L’ingresso è libero ma l'incasso (donazione a piacere) finanzierà il progetto di sensibilizzazione nelle scuole italiane, denominato “School Safety Tour, a scuola con la Nazionale Italiana Sicurezza sul Lavoro”. E di sicurezza si parlerà e si canterà con i Punto.exe, vincitori con il brano (In)sicurezza del contest “Sicurezza stradale in musica".

Il 25 ottobre, con il Green Ona Day si rinnoverà il Fair Play Day. Promosso dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play e dall’Osservatorio Nazionale Amianto, di concerto con la P.L. di Reggio Calabria, l’evento prenderà il via alle ore 9.30 di venerdì 25, nel Salone d’Onore del Palazzo sede del CONI, al Foro Italico. “Vi converranno i rappresentanti delle istituzioni, dell’arte, della cultura, della comunicazione, dell’imprenditoria, dell’associazionismo e dello sport. La circostanza sarà giusta per fare il punto sulla visione che della lealtà e correttezza dei comportamenti, del rispetto delle”, anticipa Ruggero Alcanterini, Presidente Comitato Nazionale Italiano Fair Play.
 
La Fair Play Week si concluderà con la HSE Safety Cup allo Stadio Landieri di Napoli Scampia sabato 26 ottobre. Realizzato con materiali in parte recuperati dalla "Terra dei Fuochi" e intitolato alle vittime della camorra, l’impianto assumerà un formidabile significato simbolico, per promuovere i valori dello sport e della società civile, il rispetto delle regole e lo stile di vita corretto.
 
La Fair Play Week come il Fair Play Day e la Fair Play Cup godono del patrocinio del Ministero del Lavoro, del CONI, dell'Associazione Italiana Calciatori, del Comitato Nazionale Italiano Fairplay (che dà il nome all’evento e ai trofei) e dell’Osservatorio Nazionale Amianto. Le coppe saranno donate dalla Fondazione Renata Quattropani, Onlus che sostiene la Ricerca Umana per i pazienti oncoematologici cronici attraverso un innovativo servizio ai medici.
Condividi