Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/somalia-media-17-morti-autobomba-mogadiscio-1c68902d-0efa-414c-b50d-8992b43d3ecb.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Mogadiscio

Attacchi kamikaze in Somalia, quarta autobomba. Altre vittime

Condividi
Una quarta autobomba è esplosa a Mogadiscio causando altri e diversi morti. L'esplosione è avvenuta mentre i medici stavano soccorrendo i feriti delle precedenti tre esplosioni.
Lo ha riferito la Polizia che però non ha indicato un bilancio preciso delle vittime in questa quarta autobomba.
 
Secondo le stime ufficiali il numero complessivo dei morti dei quattro attentati sarebbe ben oltre i venti civili uccisi. Il numero dei feriti sarebbero oltre una quarantina.

Le prime tre autobomba sono scoppiate nei pressi di due popolari alberghi e del Quartier Generale della Polizia; alle esplosioni sono seguite raffiche di arma da fuoco. L'attacco, non ancora rivendicato, è stato attribuito dalle autorità alle milizie jihadiste degli Shabaab.

Un negoziante, Hussein Nur, rimasto leggermente ferito da schegge alla mano destra ha riferito: "La strada era piena di gente e macchine. I corpi erano dappertutto ".

Tra le vittime c'è anche il manager di uno dei due hotel colpiti, il cui padre era proprietario della struttura ma fu ucciso proprio in un attacco compiuto contro lo stesso albergo dagli Shabaab nel 2015. Lo ha detto il capitano di Polizia Mohammed Hussein.

Condividi