Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/spari-in-azienda-illinois-diversi-feriti-4f7fc6bb-515a-4b7b-8346-93bff33aaf02.html | rainews/live/ | true
MONDO

Col mirino laser

Usa, spari in un'azienda dell'Illinois: diversi feriti. Arrestato l'aggressore

Si tratterebbe di un dipendente che ha aperto il fuoco contro i colleghi e contro i poliziotti intervenuti per fermarlo

Condividi
Sparatoria alla Henry Pratt Company nella periferia sud-ovest di Aurora nella contea di Kane, in Illinois. Il Daily Herald riferisce che quattro agenti di polizia della città di Aurora e diversi civili sono stati feriti.

John Probst, un impiegato di Henry Pratt che è scappato dall'edificio, ha detto di aver visto un uomo con in mano una pistola con mirino laser. Ha detto di aver riconosciuto il tiratore come un collega. Probst ha detto di aver visto altri colleghi feriti e che il tiratore sparava indiscriminatamente. "Uno dei ragazzi era in ufficio, ha detto che questa persona stava sparando, ed è arrivato correndo e stava sanguinando piuttosto male. Ho sentito più colpi e abbiamo appena lasciato l'edificio". Probst ha spiegato che lui e un collega sono fuggiti dalla porta sul retro.

Un sospetto è stato arrestato, scrive il sito del Daily Herald, quotidiano locale. Ci sono notizie non confermate che almeno un civile sarebbe morto. Molte vittime sono state trasportate con l'elicottero all'Advocate Good Samaritan Hospital a Downers Grove. I pazienti sono stati portati all'Amita Health Mercy Medical Center di Aurora. Altre due persone, invece, sono state curate per ferite non mortali al Rush Copley Medical Center di Aurora. I feriti sarebbero in tutto sette, 4 dei quali poliziotti e 3 civili.     La polizia sta conducendo una ricerca da edificio a edificio nell'area in caso ci siano più feriti. Squadre SWAT di tutta la periferia sono state chiamate sulla scena così come l'FBI e l'ATF. La vicina scuola Holy Angels e tutte le 18 scuole del distretto 129 di West Aurora sono bloccate.

Le condizioni dei quattro poliziotti feriti sono "stabili", ha detto un portavoce della città. "Il presidente Usa, Donald Trump, è stato informato e sta seguendo la situazione attuale di Aurora", ha fatto sapere la portavoce della Casa Bianca, Sarah Sanders. "È una giornata terribile e triste per tutto il popolo dell'Illinois e per gli americani", ha twittato Tammy Duckworth, senatrice dell'Illinois. Diversi camion dei pompieri e mezzi di soccorso erano presenti sulla scena, secondo le immagini trasmesse dalla televisione statunitense. L'agenzia federale responsabile per la regolamentazione delle armi, del tabacco e degli esplosivi, l'Atf, aveva detto in precedenza, su Twitter, di intervenire in risposta a "una sparatoria in corso in un'azienda di Aurora, nell'Illinois". Un'altra città americana chiamata Aurora, ma situata in Colorado, è stata teatro di una sanguinosa sparatoria nel luglio 2012, quando un uomo armato aprì il fuoco in un cinema uccidendo 82 persone.
Condividi