Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/sudafrica-morto-andre-brink-bianco-anti-apartheid-autore-un-arida-stagione-bianca-amico-mandela-7124f139-03c6-44a1-8fd3-44804c799cc2.html | rainews/live/ | true
MONDO

Era grande amico di Mandela

Sudafrica, si è spento André Brink, il bianco che si ribellò all'apartheid

Aveva 79 anni l'autore di "Un'arida stagione bianca", da cui era stato tratto anche un film con Marlon Brando

André Brink (Ap)
Condividi
Si era ribellato all'apartheid scrivendone e aveva pagato con la censura. Il Sudafrica piange André Brink, grande amico di Mandela e autore di oltre sessanta romanzi, tra cui "Un'arida stagione bianca": la storia di un professore universitario che negli anni sessanta vuole indagare sulla morte di due neri e che viene emarginato da famiglia, amici e colleghi. Un capolavoro, da cui fu tratto anche un film con Marlon Brando. Eccone una scena:



Nel movimento anti-apartheid
Negli anni sessanta Brink aveva fondato assieme a Breyten Breytenbach "Sestigers", un movimento culturale anti-apartheid. Aveva iniziato a scrivere in afrikaans, la lingua del governo e della popolazione che promuoveva l'apartheid, per poi passare all'inglese per protesta e per sfuggire alla censura. 

Gli altri romanzi di Brink
Ammiratore di Albert Camus, di cui era considerato l'equivalente sudafricano, Brink aveva ricevuto diverse nomination per il Nobel per la Letteratura e aveva vinto molti premi tra cui il Prix Medicis francese nel 1980 per 'Un'arida stagione bianca'. Tra i suoi libri piu' noti 'La polvere dei sogni' (1997), 'La valle del diavolo' (2000) e 'Desiderio' (2001).

Una carriera nella letteratura
Nato a Vrede, nello stato di Orange, il 29 maggio 1935, da una famiglia di origine boera, Brink  è stato anche professore emerito di letteratura afrikaans e tedesca all'Università di Città del Capo. Ha tradotto in afrikaans Cervantes, Camus, Cechov, Ibsen, Rostand e altri autori. Brink è morto ieri sera a Città del Capo, poco dopo essere rientrato in Sudafrica con un volo partito dall'aeroporto di Amsterdam


 
Condividi