Original qstring: refresh_ce | /dl/rainews/articoli/terrorismo-internazionale-blitz-della-polizia-toscana-pisa-arrestato-marocchino-3fe413e4-318e-43a4-b53e-f2cb54533ad2.html | rainews/live/ | true
ITALIA

L'operazione

Terrorismo internazionale: blitz della polizia in Toscana. Un arresto a Pisa

Jalal El Hanaoui, marocchino di 25 anni, è stato arrestato in un'operazione antiterrorismo condotta dalla polizia di Stato e coordinata dalla Dda di Firenze. Il giovane, nato in Marocco, risiede a Ponsacco. Vive con i genitori in un modesto appartamento, è disoccupato, ha piccoli precedenti penali 

Jalal El Hanaoui
Condividi
Arrestato un marocchino per propaganda e istigazione alla jihad in un blitz della Polizia di Stato di Pisa.

L'operazione è diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Firenze contro il terrorismo internazionale.

L'uomo, Jalal El Hanaoui, risiede a Ponsacco (Pisa), ha 25 anni ed è in Italia da quando ne aveva 8, attraverso un ricongiungimento familiare.

Vive con i genitori in un modesto appartamento, è disoccupato, ha piccoli precedenti penali e di polizia per reati connessi agli stupefacenti e contro il patrimonio. Nella perquisizione della sua abitazione, sarebbero stato sequestrato un computer e tre telefoni cellulari.

La task force messa in campo dalla polizia è costituita, oltre che da operatori Digos specializzati nelle attività di contrasto al terrorismo, da unità artificieri, operatori della polizia postale, della polizia scientifica e dal Nucleo prevenzione crimine.
Condividi