Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/tesoriere-mafia-corona-arresti-65ce68cb-0e57-4c01-afa8-f57a5266e9f6.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Palermo, in manette tesoriere della nuova mafia: altri 24 arresti

Quattro gli arresti domiciliari: tra questi un noto penalista Palermitano: Nico Riccobene

Condividi
La Guardia di Finanza sta eseguendo 24 arresti nell'ambito di una inchiesta sulle cosche mafiose palermitane coordinata dalla Dda del capoluogo. Per 19 indagati  è stato disposto il divieto di dimora. Quattro gli arresti domiciliari: tra questi un noto penalista Palermitano: Nico Riccobene.    L'indagine ha portato alla luce il ruolo di Giuseppe Corona, boss emergente nei nuovi assetti di Cosa nostra orfana di Salvatore Riina, capace di riciclare fiumi di denaro.

Il nucleo di Polizia valutaria della Guardia di finanza sta inoltre eseguendo decine di perquisizioni e sequestri di società e immobili per diversi milioni di euro.    L'indagine  è stata coordinata dal procuratore Francesco Lo Voi, dall'aggiunto Salvatore De Luca e dai pm Roberto Tartaglia, Amelia Luise, Annamaria Picozzi e Siro De Flammineis.  
Condividi