Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/tria-italia-non-habisogno-di-manovre-correttive-flat-tax-non-sono-contrario-c31d778c-0dec-4116-a9e3-9626e135f721.html | rainews/live/ | true
POLITICA

"In questo momento gli obiettivi di deficit sono quelli"

Tria: "Italia non ha bisogno di manovre correttive. Flat tax? Non sono contrario"

"Perché già sappiamo che arriveremo naturalmente a quel livello", quello concordato con la Commissione alla fine del 2018, spiega il ministro. Poi rassicura: "Nessuno scontro con Salvini: sono notizie false". Dombrovskis incontra Tria: "Serve correzione notevole"

Condividi
L'Italia non ha bisogno di "misure correttive" per rimettere i conti in carreggiata. Lo sottolinea il ministro dell'Economia Giovanni Tria, arrivando a Lussemburgo per la riunione dell'Eurogruppo. "Non ne abbiamo bisogno - dice - sennò le faremo. Ma non ne abbiamo bisogno, perché già sappiamo che arriveremo naturalmente a quel livello", quello concordato con la Commissione alla fine del 2018.

"Io in passato ero favorevole alla flat tax. Bisogna vedere le compatibilità, ma non sono mai stato contrario alla flat tax" - dice ancora il ministro dell'Economia - Si può fare in deficit? "Bisogna vedere quando - risponde - in questo momento gli obiettivi di deficit sono quelli: già un deficit è previsto".

"Scontro con Salvini su flat tax? Notizie false o peggio inventate"
Tria infine smentisce le notizie secondo le quali avrebbe avuto ieri uno scontro con il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini sulla flat tax : Sono "false". O, peggio, sono "inventate" spiega. "Tra l'altro - dice Tria - oggi ho letto sui giornali notizie che non so chi le diffonda, ma sono chiaramente false; saranno notizie di colore: che io abbia litigato durante un vertice di governo, che Salvini è uscito perché arrabbiato con me. Uno: siamo usciti insieme, perché uno andava per impegni al suo ministero e l'altro andava per
impegni al suo ministero". 

"Ci siamo tranquillamente reincontrati alla Camera nel pomeriggio, al question time. C'è qualcuno che diffonde queste notizie false? O sono inventate? E' un mio punto interrogativo". E' vero però che ci sono opinioni diverse all'interno del governo: "Ci sono due parti politiche che hanno sempre avuto visioni diverse e si sono messe d'accordo", ribatte infine Tria.

Dombrovskis: serve correzione notevole 
'È necessaria una correzione notevole della traiettoria del bilancio sia quest'anno che l'anno prossimo. Questo è innanzitutto il primo interesse dell'Italia'. Lo ha indicato via Twitter il vicepresidente della Commissione Dombrovskis dopo l'incontro con il ministro Tria. È la stessa indicazione che Domvroskis ha dato ai giornalisti prima di aver parlato con Tria.
 
Condividi