Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/usa-fed-lascia-fermi-i-tassi-fra-il-2-e-25-e-il-2-e-50-per-cento-per-incertezze-aumentate-e56fdde9-412b-4ffc-b4d0-b21dca51451b.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

La Banca Centrale ha deciso

Usa, la Fed lascia fermi i tassi fra il 2,25% e il 2,50%: "Aumentate le incertezze"

La decisione spinge al rialzo la borza di New York

Condividi
La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra il 2,25% e il 2,50%.

Le incertezze sono aumentate: "Monitoreremo da vicino" le informazioni che arriveranno e "agiremo in modo appropriato" per sostenere l'espansione economica. Lo ha spiegato la Fed al termine di due giorni di riunione.

La parola "paziente" sparisce dal comunicato finale, aprendo - secondo gli analisti - a un possibile prossimo taglio dei tassi di interesse.

Wall Street sale dopo la decisione della Federal Reserve, accantonando la cautela che ha segnato la maggior parte della seduta. Il Dow Jones sale dello 0,37% a 26.563,15 punti, il Nasdaq avanza dello 0,52% a 7.885,23 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,36% a 2.928,37 punti.
Condividi