Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/usa-sparatoria-a-los-angeles-diversi-feriti-dc93199f-c907-4ec5-918b-c67bdc79208c.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Thousand Oaks

Usa. Sparatoria in un bar a Los Angeles: 12 vittime. Morto l'assalitore

Sarebbe stato ucciso l'uomo che avrebbe aperto il fuoco all'interno del locale frequentato da universitari. La conferma arriva dal Portavoce dello sceriffo della Contea di Ventura. Dalle prime indiscrezioni, ci sarebbero persone ferite in modo piuttosto grave. Diverse le ambulanze giunte sul posto.

Condividi
Sarebbe stato ucciso - dopo una breve fuga - dalle forze dell'ordine - l'uomo che avrebbe aperto il fuoco all'interno di un bar di Los Angeles, Thousand Oaks, provocando 12 vittime e feriti, tra cui un poliziotto. Lo riferiscono i media, citando il Portavoce dello sceriffo della Contea di Ventura. Sarebbero stati esplosi almeno 30 colpi. La chiamata alla polizia è arrivata alle 23:30 ora locale. Secondo il sito del locale, il Borderline, al momento della sparatoria si stava svolgendo una serata "College Country". Il posto è frequentato soprattutto da studenti di un vicino college di età tra i 18 e i 21 anni. 

Testimoni che sono riusciti a fuggire dal locale raccontano che l'uomo è entrato - senza pronunciare neppura una parola - ed ha iniziato a sparare sulla folla, gettando anche delle granate fumogene. I primi ad essere colpiti un buttafuori e la cassiera. Alcuni ragazzi hanno parlato anche di "gente riversa a terra" e clienti terrorizzati, rifugiati sotto i tavoli, nei bagni e sul tetto dell'edificio. I soccorritori sarebbero riusciti - dopo almeno 1 ora - ad entrare e a portare in salvo alcune persone. Tra di loro anche medici per fornire un primo soccorso.


La sparatoria è stata anche segnalata sui social dai vigili del fuoco: "Incidente attivo, 'sparatutto' in corso segnalato a Borderline in @CityofTO", ha twittato il dipartimento dei vigili del fuoco della contea di Ventura. "Si prega di stare lontano dalla zona dell'incidente, segnalazioni di lesioni multiple, dettagli ancora da stabilire, richieste di ambulanze multiple". L'ufficio dello sceriffo della contea di Ventura ha detto alla CNN che c'era una sparatoria in un bar locale, ma ha rifiutato di rilasciare ulteriori dettagli.



Condividi