Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/usa-trump-obama-campagna-hillary-conflitto-interessi-b0068979-3eda-4474-aeb6-e9cab7f85003.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Usa 2016

Trump: Obama che fa campagna per Hillary è conflitto di interessi

Donald Trump: "La Clinton sarà sotto inchiesta per anni".  Comizio dell’ex modella slovena e terza moglie del candidato Gop

Condividi
L'impegno di Barack Obama a favore della campagna di Hillary Clinton mentre la candidata democratica è sotto indagine da parte dell'Fbi equivale a un "conflitto" di interessi.
Così Donald Trump, impegnato oggi in Florida, Pennsylvania e North Carolina, attacca il presidente Usa per il suo sostegno attivo all'ex segretario di Stato. Trump ha anche attaccato direttamente la sua rivale, affermando che la vicenda dell'email gate la seguirà  fin dentro la Casa Bianca in caso di vittoria e che la Clinton "sarà  sotto indagine per anni". "Non è quello di cui abbiamo bisogno per il nostro Paese", ha detto Trump ricordando le inchieste che coinvolsero l'allora presidente Bill Clinton, "abbiamo bisogno di qualcuno che sia pronto a mettersi a lavorare".

 
Melania: con Trump il Paese rispetterà  le donne 
Melania Trump torna in campo per promuovere il marito Donald nella corsa verso la conquista della Casa Bianca. È la prima e unica volta dal suo intervento alla convention repubblicana di luglio, dopo la quale fu travolta dalle accuse di plagio di un vecchio discorso di Michelle Obama. L'ex modella slovena dice che suo marito "non poteva più starsene seduto a osservare quello che succedeva nel nostro Paese. A quel punto il suo movimento è iniziato". Da Berwyn, Pennsylvania, la terza moglie del candidato del Grand old party ha inanellato una serie di domande rivolte al pubblico.





"Volete un Paese con i confini sicuri?". La folla ha risposto in coro "yes", sì. "Volete un Paese in cui ognuno ha la possibilità di provarci? Volete un Paese in cui viene onorata la vita, la libertà  e il perseguimento della felicità ? Volete un Paese che rispetta le donne e fornisce loro opportunità  eque?". Ovviamente il pubblico ha risposto affermativamente. E secondo lei tutto questo sarà  possibile se alla presidenza Usa arriverà Trump, il quale però è diventato famoso in tutto il mondo per i suoi commenti sessisti e le sue avance fatte e imposte su donne che
non le volevano.
Condividi