Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/villa-madama-di-maio-incontra-pompeo-libiae-dazi-al-centro-dei-colloqui-bd8276a3-5750-4be0-a6ec-adccf949df10.html | rainews/live/ | true
POLITICA

"Usa fondamentale per stabilità in LIbia"

Di Maio a Pompeo: "I dazi ci preoccupano. Difenderemo con tutte le nostre forze il Made in Italy"

Domani, terzo ed ultimo giorno della visita in Italia, il capo della diplomazia statunitense sarà in visita a Pacentro, in Abruzzo, paese di cui sono originari molti della famiglia del Segretario di stato americano

Condividi
"I dazi ci preoccupano molto. Le aziende italiane hanno bisogno di certezze". Così il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio durante la conferenza stampa congiunta con il Segretario di Stato americano Mike Pompeo a Villa Madama, a Roma. E a tal proposito ha ricordato: "Difenderemo le nostre imprese, il made in Italy, le nostre eccellenze. Non faremo sconti, metteremo le nostre forze per aumentare la capacità di esportare e non diminuire le esportazioni". 

"Poi affrontando la spinosa questione della Libia - altro argomento al centro dei colloqui -  ha ribadito "l'importante ruolo degli Usa". Ed ha sottolineato che è "necessario lavorare insieme per il cessate il fuoco". Pompeo ha pienamente concordato su questa linea: "La soluzione non può che essere politica e lavoreremo per convincere in tal senso tutti i nostri partner".

Dopo il punto stampa, i due si intratterranno per una colazione. Il programma del segretario di Stato americano proseguirà nel pomeriggio con una visita al Colosseo e poi al Museo di Villa Borghese. Poi alle 17.30 è previsto un incontro con i dipendenti delle tre sedi diplomatiche Usa a Roma e le loro famiglie. Domani, terzo ed ultimo giorno della visita in Italia, il capo della diplomazia statunitense sarà in visita a Pacentro, paese dell'Abruzzo da cui proveniva parte della famiglia del segretario di Stato italoamericano.
Condividi