ECONOMIA

Mercati

Wall Street incerta deprime l’Europa

Condividi
di Paolo Gila Si chiude all’insegna del ribasso la settimana borsistica, con i listini europei che hanno risentito nel pomeriggio della debolezza di New York.
Alle 17 e 30 il Dow Jones era in perdita dello 0,25%, affiancato dal calo dello 0,20% del Nasdaq.
Londra ha chiuso con una flessione di due terzi di punto. Francoforte e Parigi hanno lasciato sul terreno circa mezzo punto.
In questa cornice al termine della seduta Milano ha segnato -0,36%. Forti le vendite su Leonardo (-21%) dopo la pubblicazione di dati al di sotto delle attese. Acquisti invece su Unicredit (+1,90%) e Fca (+0,80%).
Il bilancio della settimana si chiude negativamente. In cinque sedute Piazza Affari ha ceduto il 2 e 11%.
Sul versante dei cambi l’euro incrocia il dollaro a quota 1,16 e 50.
Condividi