Mondo

Comunità gay in festa, storica decisione della Corte indiana: "Omosessualità non è più contronatura"

Con una decisione storica, la Corte Suprema indiana ha cancellato la sezione 377 del Codice Penale che da 157 anni puniva come "offese contronatura" l'omosessualità. Finora essere gay poteva costare fino a 10 anni di prigione. "Criminalizzare l'omosessualità è irrazionale e indifendibile", ha osservato il Presidente della Corte. Da mesi al centro di una battaglia giudiziaria sfociata nella storica svolta, il divieto era in realtà applicato molto raramente da tempo
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.