Mondo

Turchia, la rivolta delle donne contro la centrale elettrica

Nel nord della Turchia, al confine con la Grecia, il governo vuole costruire una nuova centrale elettrica a carbone. Ad alzare la testa stavolta sono le donne: anziane, contadine, povere ma determinate. La corrispondente Carmela Giglio le ha incontrate.
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.