Il documentario sarà un libro e dvd

Il documentario su Federico Aldrovandi a Venezia

A quasi cinque anni esatti dalla morte di Federico Aldrovandi, fermato da una volante della polizia, la sua vicenda viene ripercorsa da un documentario che uscirà subito anche in dvd, con un libro allegato.

Vota:

Votata: 6volte, Media voti: 5

Federico Aldrovandi, da ragazzo.

Venezia, 09 Settembre 2010

“È stato morto un ragazzo”. Questo è il titolo del documentario del giornalista Rai Filippo Vendegnati. È stato proiettato oggi, ai magazzini del Sale in una delle sezioni fuori concorso del Festival del Cinema.
“È un film grandioso, rende nel modo più giusto quello che successo. È asciutto, diretto, impeccabile nel raccontare i fatti, ma rende anche la persona che era Federico…gli dà giustizia”. Sono le parole della madre di Federico, la stessa persona che il 2 gennaio del 2006, aprendo un blog, era riuscita a portare all’attenzione collettiva la vicenda del figlio, morto dopo essere stato fermato dalle forze dell'ordine nelle prime ore del mattino. 
E scriveva: “Erano ormai le cinque del mattino. I ragazzi hanno raccontato che gli hanno offerto un passaggio ma Federico non aveva voglia di rientrare subito. Sarebbe tornato a piedi. Era vicino a casa…”. Con documenti originali, filmati d’archivio e sequenze ricostruite il documentario riesce a raccontare la morte di Federico e tutto quello che ne è seguito. Per i genitori di Federico e il fratello era la prima volta in cui hanno avuto la possibilità di vedere il documentario. “Abbiamo fatto questa scelta come ringraziamento a tutte le persone che hanno lavorato al film. È il punto culminante del nostro lavoro” avevano detto ieri.

La vicenda
Federico Aldrovandi è stato ucciso il 25 settembre del 2005. Nel luglio 2009 appartenenti alle forze dell’ordine sono stati condannati a tre anni e sei mesi per eccesso colposo in omicidio colposo, condanna annullata quasi completamente dall’indulto. Nel marzo di quest’anno altri tre poliziotti sono stati condannati, in primo grado, per il depistaggio delle indagini.