Nel Salernitano

Colpito al braccio da gru, muore operaio

Tragedia in un cantiere a San Cipriano Picentino nel salernitano dove un operaio e' morto mentre stava manovrando una gru. E' morto poco dopo il ricovero in ospedale San Leonardo di Salerno.

Vota:

Votata: 4volte, Media voti: 1

Foto archivio

Salerno, 12 Gennaio 2012

Incidente sul lavoro mortale per un operaio nel salernitano. Questo pomeriggio alle 15 circa, a San Cipriano Picentino, in localita' Campigliano, all'interno di un cantiere edile per la costruzione di un capannone industriale, Giovanni Citro, 55 anni, mentre stava manovrando un autocarro gru, per cause in corso di accertamento, è stato colpito alla testa dal braccio meccanico proprio della gru, riportando lesioni gravissime alla testa.

 

Ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, con prognosi riservata, è deceduto dopo poco tempo. Sul posto sono intervenuti i militari della locale stazione Carabinieri, unitamente a personale del Servizio di Prevenzione Infortuni sugli Ambienti di Lavoro della ASL di Salerno. La Procura ha aperto una inchiesta.