Lo 'scempio' è opera dell'editore HarperCollins

Agatha Christie per studenti. Ma è in versione light

E' un 'crimine' che nemmeno la regina del giallo avrebbe potuto immaginare. L'editore britannico HarperCollins, che detiene il copyright, ha deciso di ridurre, semplificare, riassumere e correggere una ventina di romanzi di Agatha Christie (1890-1976), con l'obiettivo di aiutare gli studenti non nativi di inglese nel loro apprendimento della lingua di Sua Maestà.

Vota:

Votata: 7volte, Media voti: 5

Agatha Christie

Londra, 16 Febbraio 2012

E' un 'crimine' che nemmeno la regina del giallo avrebbe potuto immaginare. L'editore britannico HarperCollins, che detiene il copyright, ha deciso di ridurre, semplificare, riassumere e correggere una ventina di romanzi di Agatha Christie (1890-1976), con l'obiettivo di aiutare gli studenti non nativi di inglese nel loro apprendimento della lingua di Sua Maestà.

Una serie di romanzi classici della scrittrice inglese, creatrice degli investigatori privati Hercule Poirot e Miss Marple, stanno per arrivare nelle scuole di tutto il mondo in edizioni con vocaboli rivisti e semplificati, accompagnate da note esplicative e cd audio.

Ma ciò che ha suscitato maggiore scalpore tra gli amanti e gli specialisti dell'opera dell'autrice di "Assassinio sull'Orient-Express" è aver tagliato alcuni libri fino addirittura al 60% delle pagine originali per facilitarne la lettura in lingua inglese agli studenti dagli 8 anni in avanti.

HarperCollins, che tiene molto a questo nuovo progetto didattico per diffondere la lettura in lingua inglese in decine di migliaia di scuole nei cinque continenti, ha precisato che grande cura è stata prestata affinchè i romanzi di Agatha Christie non perdessero il loro sapore originale.

Ogni libro è stato sottoposto ai 'tagli' di una commissione di scrittori, correttori di bozzi ed editori, che ha avuto il compito di rendere meno complesso il lessico a chi sta apprendendo da poco tempo la lingua inglese a livello intermedio.